Pieri è oggi un’Impresa Etica

Pieri è felice di comunicare che ha di recente ottenuto la certificazione di Impresa Etica.

Il riconoscimento è il frutto di un percorso di responsabilità sociale che ha da tempo tenuti impegnati i vertici della nostra azienda.

Abbiamo infatti sempre cercato un punto di incontro tra il business, la sostenibilità e il rispetto della forza lavoro, perché se da una parte fare profitto è un’esigenza legittima, lo è anche creare un ambiente di lavoro piacevole e aderente ai valori delle persone che lo frequentano.

E Impresa Etica è uno standard che si pone, e ci pone, questo obiettivo.

La certificazione Impresa Etica è ottenibile solo qualora l’azienda che la chieda rispetti alcune delle finalità fondamentali della cosiddetta responsabilità sociale delle imprese, che nel documento di linee guide chiamato Carta Impresa Etica® sono definite “dimensioni”.

Tali dimensioni rappresentano, in estrema sintesi, un impegno affinché l’azienda richiedente…

1. non usufruisca o favorisca il lavoro infantile o il lavoro obbligato, offra un adeguato luogo di lavoro ai suoi collaboratori, rispetti il diritto dei lavoratori alla contrattazione collettiva e alla libertà di associazione, non discrimini né utilizzi punizioni corporali, violenza verbale o forme di coercizione; faccia osservare l’orario lavorativo previsto dalla legge e dalla contrattazione collettiva: e infine garantisca alla forza lavoro un salario coerente con quanto contrattato (DIMENSIONE UNO),

2. realizzi beni e servizi compatibili con l’Ambiente, sia a conoscenza dell’impatto ambientale della sua attività produttiva e lo tenga sotto controllo con appositi sistemi di misurazione (DIMENSIONE DUE),

3. garantisca che i prodotti che produce siano sicuri e salubri per i suoi consumatori, che le informazioni che pubblica insieme ai suoi prodotti e servizi siano veritiere e non ingannevoli; che vi sia una prassi trasparente per la soluzione di eventuali controversie che nascano tra le parti interessate (DIMENSIONE TRE),

4. paghi le tasse, i fornitori e in generale faccia fronte alle sue esigenze economico-finanziarie nei modi e nei termini previsti della legge (DIMENSIONE QUATTRO),

5. dichiari il suo impegno per migliorare le ricadute sul territorio (e sulla comunità locale) della sua attività (DIMENSIONE CINQUE),

6. migliori le sue performance nelle prime cinque dimensioni e le riesamini a scadenza regolare, lavori per rispettare le leggi in vigore al suo tipo di attività; si serva di fornitori che, per quanto possibile, aderiscano ai principi di Impresa Etica: e infine promuova verso gli stakeholder il “Monitoraggio Partecipativo” di Impresa Etica (DIMENSIONE SEI) di cui parleremo nel prossimo paragrafo.

Come accennato in precedenza, e cosa ancora più evidente dalla lunga lista di impegni contenuta nell’elenco sopra, ottenere il marchio Impresa Etica rappresenta un vero e proprio percorso, che a livello burocratico è composto da una fase di pre-assessment condotta da un auditor qualificato Centro per l’Innovazione e lo Sviluppo Economico (in acronimo CISE, centro emittente della certificazione Impresa Etica), un audit di certificazione vero e proprio, che raccoglie le evidenze circa i punti ritenuti applicabili dall’elenco e che ha il compito di verificare che l’Azienda rispetti gli impegni sottoscritti: e il riesame dell’istruttoria al fine di determinare o no il conseguito della certificazione e il suo rinnovo triennale.

Una delle caratteristiche che più ci hanno convinto a perseguire questo “bollino di approvazione” è l’assenza di un’incoronazione a vita; essere un’azienda etica, che crede nell’esistenza di una sua precisa responsabilità sociale e che si impegna a rispettarla, resta un titolo subordinato a un rigido sistema di monitoraggio indipendente condotto sia dal CISE sia dalle stesse “aziende etiche”.

Per noi di Pieri competere anche attraverso le leve della sostenibilità e del rispetto della forza lavoro non migliora solo la nostra credibilità e immagine, ma è anche un’assicurazione per il futuro, che ci attendiamo sempre più radioso.